Piste e Impianti

pisteLaceno è una delle più attrezzate località e rinomate stazioni sciistiche dell’Italia meridionale, diventando un consolidato e frequentato centro di sport invernali, dotato di moderni impianti di risalita, con oltre 25 km di piste. Ottime le attrezzature sportive invernali, composte da due seggiovie biposto che portano da quota 1050 a quota 1667 , inoltre è presente il campo scuola a 1400 m. Questa è un’oasi dedicata a tutti quelli che hanno un primo approccio con lo sci o a chi dovrà ricordare i primi movimenti motori da compiere sulla neve. Il campo scuola è composto da un tappeto meccanico che consente allo sciatore di salire un dislivello di 50 m senza affaticarsi. Una volta raggiunta la sommità con particolare prudenza (per la propria sicurezza e quella degli altri) si inizia a scendere sulla pista molto facile, indicata con il colore verde (sulla cartina degli impianti). Ovviamente se si è alle prime armi è consigliato l’ausilio di un maestro di sci che può indicare i primi movimenti da compiere in sicurezza.

Gli sport invernali praticati sono: lo sci alpino, lo sci di fondo,lo snowboard, lo sci alpinismo e le escursioni in ciaspole. Nei pressi degli impianti è possibile noleggiare le attrezzature necessarie a praticare gli sport sulla neve. A quota più alta, mentre si scia è possibile godere di panorami incantati uno dei quali ha creato lo slogan per  Laceno,  “l’unica località dove è possibile sciare guardando il mare”, infatti nelle giornate limpide è possibile ammirare il Golfo di Salerno.

Laceno2

Impianti

Seggiovia Settevalli

Seggiovia Rajamagra

Campo scuola 1400m

L’impianto di trasporto, di persone, a fune  ”Settevalli” è una seggiovia biposto ubicata sul M. Rajamagra.  La stazione a valle a quota 1.109 m si trova di fronte all’ingresso del complesso turistico. Percorrere circa un km in un bosco di faggi ad alto fusto raggiungendo la stazione a monte a quota 1407 m. Dalla parte anteriore si arriva alla partenza della Seggiovia “Raiamagra” attraverso un sentiero segnalato di circa 100 m. Molto apprezzato ed interessante è anche il viaggio di ritorno di questo impianto, che dopo circa 300 m dalla partenza di fronte di apre una suggestiva ed ampia panoramica dell’Altopiano Laceno.

L’impianto di trasporto, di persone, a fune “Raiamagra” è l’altra seggiovia biposto. La stazione a valle è a quota 1.395 m, a circa 100 m dall’arrivo della seggiovia Settevalli. Percorre circa un km al riparo da una fitta faggeta e raggiunge la vetta del M. Raiamagra attraverso la Stazione a monte a quota 1.652 m. Da qui, seguendo l’opportuna segnaletica si accede a tutte le piste della stazione sciistica, compreso l’anello per lo sci di fondo. Percorrendo la “Passeggiata Panoramica”, si raggiunge il primo punto di avvistamento sito alla partenza della Pista di sci “Aquile”. Tale avvistamento è utile per scorgere i particolari dell’Altopiano del Laceno e spaziare ampie vedute sull’Alta Irpinia. Il secondo punto di avvistamento si raggiunge sul crinale ovest del M. Raiamagra, attraverso la pista di sci Nordica e precisamente alle spalle del “Rifugio Canadese”. In giornate nitide si ha il piacere di spaziare vedute dal M. Terminio 1.766 m, al M. Accellica 1.660 m ed all’orizzonte tutto il golfo di Salerno.

La pista di sci  Nordica, lunga 5,5 km, ha un dislivello di 560 m ed è indicata nella cartina con il colore nero. Il colore sta a rappresentare il grado di difficoltà, molto difficile. La difficoltà è dovuta alla pendenza del tracciato.




44608_4527434618291_1857296620_nLa pista di sci Settevalli, lunga 5 km ha un dislivello di 560m, è divisa in due tronconi Settevalli superiore – Settevalli inferiore ed è rappresentata con il colore azzurro nella cartina del comprensorio. Di conseguenza il grado di difficoltà è facile.

La pista di sci Aquile, lunga 1,4km ha un dislivello di 260 m, é rappresentata nella cartina del comprensorio con il colore nero. Di conseguenza il grado di difficoltà,dovuto alla pendenza,  è molto difficile.

La pista di sci Lupi  è lunga circa 700 m ed ha un dislivello di 145m. E’rappresentata nella cartina del comprensorio con il  colore  rosso quindi il grado di difficoltà è difficile, dovuto essenzialmente alla pendenza.

La pista di sci  Amatucci , è una delle piste più conosciute della stazione sciistica, sviluppa una la lunghezza di 1km il dislivello è di 240 m, è rappresentata sulla cartina del comprensorio con il colore nero. Di conseguenza la pista è molto difficile è dovuto alla pendenza.

La pista di sci Forra è lunga 500 m, il dislivello è di 100 m, sulla cartina del comprensorio è rappresentata con il colore rosso. Di conseguenza la  pista è difficile.

La pista di sci  Canaloni è  lunga 700 m il dislivello è di 100 m è rappresentata nella cartina del comprensorio con il colore rosso. Di conseguenza il tracciato è difficile dovuta alla pendenza.

La pista di sci Cuccioli è lunga 400 m il dislivello è di  40 m, è rappresentata nella cartina del comprensorio con il colore verde. Di conseguenza il tracciato è molto facile.

Campo scuola è adibito per chi deve imparare i primi movimenti motori sugli sci o per chi deve riprendere l’attività sciistica. E’ lungo circa 150m, il dislivello è di15 m, E’ rappresentato nella cartina del comprensorio con il colore verde, di conseguenza il grado di difficoltà è molto facile, grazie alla poca pendenza e alla larghezza che raggiunge i 60 m.

L’anello per lo sci nordico a quota 1.667 m, Pista di fondo è lungo 2 km. E’  rappresentato nella cartina del comprensorio con il colore verde. Di conseguenza il grado di difficoltà è molto facile.

CARTINA PISTE IMPIANTI

STORIA  E FOTO DEL POLO INERNALE DEL LACENO

Piste Sci Lago Laceno

Bollettino neve 0827 68057

Ultime novità