Blog Post Laceno tragedia sfiorata, con lo slittino su pista senza neve

Laceno tragedia sfiorata, con lo slittino su pista senza neve
Feb

20

2017

Laceno tragedia sfiorata, con lo slittino su pista senza neve

Laceno tragedia sfiorata!

Ieri, domenica 20 febbario 2017, un uomo si è lanciato col bob nel tratto finale della pista “Maestri”, salendo fin sopra il tratto più ripido. Durante la folle corsa lo slittino si sarebbe capovolto catapultando rovinosamente l’uomo al suolo, causandogli la frattura di una vertebra lombare. Immediati i soccorsi da parte dei presenti, con l’arrivo del 118.

L’incidente è avvenuto sulla pista nera “Maestri” (chiusa non solo per assenza di neve, ma perchè non conforme alle normative vigenti ormai da anni) nonostante che su di essa come sul resto delle piste sia ASSOLUTAMENTE VIETATO (ai sensi L 363/2003) l’uso di mezzi diversi da sci e snowboard oltre che a camminare a piedi. Nonostante il divieto, sui tratti terminali della “Nordica”, “Maestri” e “Settevalli inferiore” (quest’ultima regolarmente usata dagli sciatori ed aperta il mese scorso) decine di persone, specie la domenica, compiono discese con i più disparati mezzi (non solo bob, ma anche “palette”, giacconi e sacchi dell’immondizia…) mettendo a serio rischio la propria sicurezza e quella degli utenti sciatori delle piste.

Perciò va rivolto un appello affinché si intervenga immediatamente per porre fine a questa situazione incontrollata e successivamente trovare una soluzione, magari dedicando un’area apposita, per tale pratica.