Blog Post Irpinia Trekking, escursionismo in Irpinia e non solo


Dic

30

2014

Irpinia Trekking, escursionismo in Irpinia e non solo

30.12.2014 Nello Nicastro 

 39L’anno che sta per concludersi  è stato caratterizzato da una intensa attività condotta da “Irpinia Trekking” che, con i suoi 130 associati, ha  coinvolto un numero sempre maggiore di partecipanti alle oltre 50 escursioni organizzate in Irpinia, nel Parco dei Monti Picentini  o nel Parco del Partenio,  ma che hanno avuto come meta anche territori incantevoli nel beneventano, nel Cilento o in Costiera Amalfitana.

Un anno proficuo che si è concluso con l’elezione a nuovo Presidente della FIE CAMPANIA del prof. Tonino Maffei, Federazione Italiana Escursionismo Campania che raggruppa ben 14 associazioni, con sedi in quasi tutto il territorio campano, a loro volta frequentate da un numero sempre maggiore di associati.

Negli ultimi due anni sono stati organizzati dei corsi di formazione per “Accompagnatore escursionistico”  sia regionale che nazionale ed in particolare al primo di questi  hanno partecipato anche alcuni bagnolesi . Il corso prevedeva la frequenza e il superamento della relativa prova finale di un corso teorico-pratico semestrale,  al termine del quale  è stato  riconosciuto il diritto al tesserino di Ausiliario di Escursionismo FIE.  A quest’ultima figura,  dopo un anno di tirocinio sotto la guida di un tutor esperto, è stata riconosciuta  la qualifica di “Accompagnatore Regionale di Escursionismo” e tale tesserino è stato consegnato ultimamente a 20 associati di cui 5  bagnolesi che hanno completato l’intero iter formativo. (Di Capua Franco, Di Giovanni Mario, Vincent Vivolo, Dino Cuozzo, Nello Nicastro).

Tutti gli accompagnatori escursionistici della F.I.E. sono registrati nell’apposito Albo Nazionale, coperti da assicurazione e  grazie ai continui corsi possono considerarsi non semplici guide, ma dei “docenti” che divulgano un bagaglio di nozioni legate non solo alla natura ma  anche alla cultura e alle tradizioni del territorio, abilitati a svolgere il proprio servizio di accompagnamento  nell’ambito delle norme previste dalle leggi regionali in vigore.

L’escursionismo oggi è un importante mezzo per valorizzare e far conoscere territori ed aree naturalistiche a volte dimenticate, un modo per scoprire piccoli angoli di mondo più o meno conosciuti, curiosare e riscoprire il piacere di muoversi lentamente, a piedi, e silenziosamente, per osservare e sentire cose che normalmente sfuggono alla percezione. Recuperare il contatto con l’ambiente, ascoltare i rumori del bosco ed il soffio del vento. Vedere con occhi nuovi, saper cogliere i particolari ed i segni lasciati dall’uomo, all’insegna di un turismo sostenibile legato alla fruizione dell’ambiente naturale e al camminare per sentieri con particolare attenzione anche a chi è meno tecnicamente dotato.

I calendari escursionistici predisposti dalle varie Associazioni offrono opportunità di scoperta di angoli suggestivi spesso fuori dal giro dei grossi circuiti turistici. Propongono  attività escursionistico-naturalistiche,   visite culturali, eventi di valorizzazione dei territori campani, giornate ecologiche o eventi escursionistici di matrice sportiva a cui possono partecipare i Soci, ma anche tutti i simpatizzanti e coloro che intendono condividere con noi la passione per l’escursionismo, la valorizzazione di monumenti misconosciuti,  godere della splendida natura che ci circonda.