LE PIANE DI PISCACCA

Difficoltà: E-Escursionistica

Dislivello: 276 m

Descrizione:

Il sentiero delle Piane di Piscacca è così denominato perché attraversa le numerose valli alluvionali che circondano il massiccio del Piscacca. Quest’ultimo è indicato per la mountain Bike .Partendo dalla Piana del Laceno a quota 1050m, si inizia a salire percorrendo una strada battuta. Arrivati sulla prima altura, dove troviamo un incrocio, ci troviamo di fronte ad un panorama di grande bellezza naturalistica per la presenza di pascoli incontaminati. Proseguendo dritto sul sentiero incontriamo il primo avvallamento chiamato Valle Piana; continuando la salita arriviamo sul colle di Salva Regina (1254m), dove troviamo il secondo incrocio. Proseguendo verso sinistra, dopo pochi metri lasciamo la strada battuta e ci imbattiamo in un sentiero sterrato lungo il quale si alternano diversi tipi di vegetazione(per l’avvicendamento di diversi tipi di terreno),tra i più rappresentativi ci sono le Pinete e le Faggete.

Il sentiero continua disegnando diversi tornanti lungo i costoni delle montagne che assumono forme molto arrotondate. Il percorso continua in discesa aprendosi di tanto in tanto su valli meno estese dette anche piani, una tra questi è il piano lo Stazzo. Da qui ormai mancano 800m alla piana del Laceno e alla conclusione del sentiero. A fine percorso si rimane affascinati dall’insolita visuale che si scorge dell’altopiano del Laceno.