Blog Post Irpinia: un sistema fra cultura e memoria, il progetto è promosso dal Comune di Bagnoli Irpino

Irpinia: un sistema fra cultura e memoria, il progetto è promosso dal Comune di Bagnoli Irpino
Ott

8

2014

Irpinia: un sistema fra cultura e memoria, il progetto è promosso dal Comune di Bagnoli Irpino

Fonte: incampania

Il territorio della provincia di Avellino si anima di iniziative legate al cinema, alla fotografia e alle arti visive, facendo emergere le incredibili eccellenze artistiche di una terra che ha dato i natali, ma anche le opportunità di crescita, ad alcune tra le personalità più rilevanti della cultura italiana a livello internazionale.

I protagonisti di questo secondo appuntamento sono: Ettore Scola, Toni Servillo, Gianni Fiorito, con la prima mostra sulla filmografia di Paolo Sorrentino, e l’artista Piero Pizzi Cannella. Il progetto è promosso dal Comune di Bagnoli Irpino (AV) e finanziato dalla Regione Campania attraverso P.O. F.E.S.R. Regione Campania 2007-2013 Ob. Op. 1.12. Si inizia sabato 20 settembre con “Piacere, Ettore Scola” (20 settembre – 12 ottobre 2014) presso l’Abbazia del Goleto, Sant’Angelo dei Lombardi (AV): è la prima grande mostra organizzata sino a oggi in onore del regista italiano. Nella giornata inaugurale, sabato 20 settembre, in un’occasione del tutto eccezionale, Toni Servillo leggerà alcuni brani della sceneggiatura del film “Trevico-Torino – Viaggio nel Fiat-Nam”. Sarà presente il maestro Ettore Scola.